Attività ricreative per anziani

Animazione per anziani


Non c’è nulla di meglio per un anziano che svolgere delle attività ricreative. Queste contribuiscono a mantenere il cervello allenato, lucido e vigile, favoriscono la socializzazione, migliorano il movimento delle articolazioni, la circolazione sanguigna, e tendono ad evitare che l’anziano finisca per soffrire di forme depressive.

Tra le attività ricreative per anziani troviamo il ballo, la tombola, la musicoterapia, il gioco degli scacchi, giochi di carte etc. E’ anche possibile coinvolgerli in semplici giochi di gruppo. Con l’ausilio di uno strumento musicale come il Pianoforte o la chitarra è anche possibile suonare semplici brani ovvero accompagnare gli anziani nei loro canti preferiti (es. canzoni anni ’60).

Insomma, come per i bambini, anche gli anziani hanno bisogno di tornare a giocare e svolgere attività ludiche, ricreative e di intrattenimento.

Gli intrattenimenti musicali, anche se vissuti in modo passivo consentono all’anziano di svagarsi e di rivivere emozioni (che i brani musicali della loro gioventù possono rievocare) con conseguente effetto benefico sulla salute mentale e sull’organismo.

Per le signore si possono coordinare gruppi di lavoro dove si svolgeranno attività di taglio e cucito oppure cucina e ricette.

Da non sottovalutare anche la formazione che può essere trasmessa in modo leggero e divertente, ad esempio cicli di lezioni di informatica e tecnologia facile per anziani.

E’ da notare che le strutture (case di risposo, centri diurni etc) spesso hanno a disposizione un animatore oppure del personale interno che si occupa dell’animazione e così facendo aiutano a mantenere attivi i nostri anziani!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.